Emanati i provvedimenti in materia di POG

La nuova disciplina europea dedicata al tema del Governo e controllo dei prodotti (cd. POG) ha impattato in modo deciso sull’operatività quotidiana degli Istituti di Credito impegnati nella distribuzione di prodotti assicurativi.

Il quadro normativo in materia è stato completato di recente:

  • La CONSOB, con Delibera del 29 luglio scorso, ha emanato le modifiche al Regolamento Intermediari concernenti le regole di condotta e gli obblighi informativi a cui si devono attenere gli istituti di credito nella distribuzione di prodotti di investimento assicurativi;
  • L’IVASS, il 4 agosto scorso è intervenuto pubblicando il Regolamento 45 ed il provvedimento 97, applicabili alla distribuzione delle altre tipologie di prodotto assicurativo;
  • L’EIOPA infine, l’8 ottobre, ha emanato il suo Approach to the supervision of product oversight and governance.

L’intento perseguito dalle Autorità di vigilanza europea e nazionale è quello di limitare al massimo il fenomeno del mis-selling, introducendo regole finalizzate a fornire ai clienti il massimo livello di tutela indipendentemente dal canale di distribuzione di cui si avvalga nell’acquisto di un prodotto assicurativo, con o senza contenuto finanziario.

Precise indicazioni sono previste su procedure e controlli da mettere in atto al fine di garantire che la distribuzione del prodotto venga effettuata nel pieno rispetto delle indicazioni fornite dall’Impresa di assicurazione al proprio distributore; in particolare:

  • necessità di prevedere meccanismi di puntuale scambio di informazioni
  • implementazione di meccanismi di controllo del rispetto del Target market e di inibizione di vendite all’interno del target market negativo
  • revisione periodica di tali meccanismi

Francesco Samuele
Specialista in Diritto delle Assicurazioni
e in Diritto della Previdenza sociale
Esperto di Tecnica vita e danni