Pubblicazioni ed eventi

Nuove metodologie per lo sviluppo aziendale scarica gli interventi della II edizione

 

 

Il mondo dei servizi opera attraverso un continuo interscambio di relazioni e informazioni con clienti interni ed esterni all’impresa. Per questo, oltre che sul modello organizzativo, occorre puntare sulla crescita di ogni risorsa umana per creare valore. Strumento cardine per lo sviluppo è l’apprendimento. Trovare nuovi metodi per renderlo efficace è dunque strategico per le imprese.

 

A fianco della classica aula si rendono necessarie alternative “personal intensive” quali, ad esempio, piani individuali, coaching, comunità di pratica, workout, mentoring, ecc.

Il convegno “L’Altra Formazione”, promosso da Projectland, è ormai divenuto un appuntamento annuale per condividere le più interessanti novità in ambito formativo, con particolare attenzione a metodologie alternative rispetto alle classiche.

È un’importante occasione di confronto e di scambio su questi temi tra imprese bancarie, assicurative e industriali, oltre che università e operatori del settore.

 

GLI INTERVENTI (clicca sui titoli per scaricarli)

 

Introduzione di Angelo Pasquarella, Amministratore Delegato Projectland, sull’importanza dell’altra formazione.

 

Formare all’imprenditività. Le Officine Formative”

Oggi anche ai dipendenti si richiedono iniziativa e intraprendenza, caratteristiche una volta riservate solo agli imprenditori. E’ possibile favorire lo sviluppo di doti imprenditoriali? E come? Roberto Battaglia, Responsabile Formazione Gruppo Intesa San Paolo, a capo del progetto non profit “Off”, illustra la sua esperienza.

 

Social learning: l’uso del web 2.0 per la formazione”

L’apprendimento adulto avviene per il 90% al di fuori dei contesti formali. Perché può essere utile appoggiarsi alle metodologie del web 2.0? Lo spiega Emanuele Scotti, Co-Founder & CEO Open Knowledge.

 

La mappatura delle conoscenze e delle competenze dei dipendenti

Daniela Sirtori, Responsabile Area Risorse Umane BCC Lesmo, racconta l’esperienza della sinergia di cinque BCC per la realizzazione di un software comune sulla mappatura delle competenze dei dipendenti.

 

Filosofia per un manuale d’officina”

La filosofia può aiutarci nello sviluppo delle risorse umane e nella riorganizzazione d’impresa? Paolo Cervari, consulente e autore del libro “Il filosofo in azienda”, e Mauro De Martini,consulente,riportano l’esperienza di una riorganizzazione aziendale.

 

La formazione finanziata per i Dirigenti. Opportunità e modalità”

Ce le illustra il Direttore Tecnico Fondir, Walter Lindo.

 

L’approccio innovativo nell’apprendimento della lingua inglese”

L’inglese è la lingua della nuova koinè. Perché molti tentativi di apprendere falliscono nonostante la miglior buona volontà? John Peter Sloan, autore del best seller “Instant English” e fondatore di “JPS La Scuola”, ha le idee molto chiare in proposito.

 

Riorganizzare col contributo di tutti: l’esperienza dei workout

Una riorganizzazione aziendale presuppone, da parte di chiunque ne sia coinvolto, un contributo attivo che va ricercato e stimolato dall’impresa. L’esperienza di Ace European Group verrà raccontata da Riccardo Billi, Direttore Risorse Umane.