Sinistri complessi: sviluppi giurisprudenziali

Contesto ed obiettivi

Il corso offre un percorso teorico e pratico che guidi i partecipanti nella gestione della liquidazione dei sinistri complessi, processo che verrà preso in esame nelle sue diverse fasi così da approfondire le indispensabili competenze tecniche e normative. In un secondo momento la formazione si sposterà sullo studio di casi concreti che permettano di potenziare le proprie capacità di comunicazione e le proprie strategie di negoziazione, ma consentano anche di confrontarsi con le valutazioni dei colleghi e degli esperti. Al termine della formazione i partecipanti avranno un quadro preciso ed aggiornato delle nuove normative e sapranno svolgere con efficenza e professionalità il processo liquidativo dei sinistri complessi padroneggiandone anche gli aspetti legali.

Temi

Inquadramento giuridico: la legislazione interna e quella comunitaria – dal Codice Civile sino alla recente proposta di IMD due – Sinistri complessi: introduzione del concetto – Sinistri di grave entità – Valutare i danni di grave entità – Analisi giurisprudenziale: rassegna di pronunce di merito e di legittimità – Esempi di sentenze di diversi rami inerenti al tema dei sinistri complessi (rischi industriali, medical malpracrtice, RCT/RCO etc) – Focus sugli aspetti legati al danno alla persona – Danni patrimoniali e non patrimoniali – Il processo liquidativo dei sinistri complessi.

Destinatari
Potenzialmente tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 16 ore.