Rischi tecnologici

Contesto ed obiettivi

Il corso è finalizzato alla trasmissione di conoscenze tecniche relative al risk management dei rischi tecnologici con uno specifico focus sulle polizze assicurative ad esso legate e sulle relative normative. Diffondere una maggiore attenzione alla prevenzione e alla gestione del rischio è di interesse fondamentale sia per l’azienda e per la sua crescita, sia per il benessere e la sicurezza del personale che la compone. Per tale motivo è cruciale che le aziende acquistino consapevolezza sulla necessità di dedicare risorse alla gestione del rischio investendo in polizze assicurative. Al termine della formazione i partecipanti avranno un quadro preciso ed aggiornato delle nuove procedure, sapranno padroneggiare le clausole contrattuali della polizza e saranno in grado di svolgere una valutazione corretta e nel rispetto delle normative.

Temi

La polizza CAR: Beni in costruzione- Destinatari, contraente e assicurato – Le sezioni e le partite di polizza – Le estensioni di copertura – La durata della polizza – Le proroghe- Gli aggiornamenti di S.A. – Le franchigie FM e OAC.

Polizza EAR: Il mercato italiano: la legge Merloni- Polizza Decennale Postuma – Differenze EAR/CAR- Campo di applicazione- Il collaudo, le condizioni particolari, i vizi di materiale- Polizza Garanzia di fornitura – Beni in esercizio.

Coperture collegate ai rischi tecnologici: La polizza Elettronica – Esclusioni ed estensioni di copertura – La somma da assicurare e la determinazione del danno – I maggiori costi per la prosecuzione dell’attività e la ricostituzione di dati su supporti esterni di memoria.

Destinatari
Potenzialmente tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 24 ore.