Analisi organizzativa

Contesto ed obiettivi

L’organizzazione aziendale studia i criteri di divisione del lavoro e i relativi meccanismi di coordinamento. In tal senso, un’analisi organizzativa deve tener conto sia delle strategie aziendali portate avanti in un determinato momento, sia del presidio dell’ordinato svolgimento delle attività, sia delle situazioni critiche generali o particolari che ostacolano la fluidità dei processi nell’organizzazione. L’analisi è pertanto un’attività ricorrente all’organizzazione. I partecipanti apprenderanno metodologie e tecniche efficaci per mettere a punto una diagnosi o una revisione del sistema organizzativo e saranno in grado di valutare l’adeguatezza dei processi, dei ruoli e delle risorse e di proporre migliorie.

Temi

Cosa significa “organizzazione” – Criteri e obiettivi dell’attività organizzatrice – Il ciclo di vita delle organizzazioni – Risorse umane, management e tecnologia – Genesi di progetto: analizzare i problemi, stabilire gli obiettivi e le aree di intervento – Check up organizzativo: perché e come – Revisione funzionale – Capire il contesto – Strumenti di valutazione – Assesment dei processi: dove indagare e a che livello – Tecniche di analisi delle procedure – Tecniche di formalizzazione – Tecniche dell’intervista – Valutazione complessiva dell’analisi – Ruolo dell’analista in fase propositiva.

Destinatari
Personale IT e organizzazione

Modalità
• Aula
• Il corso può essere svolto in lingua inglese

Durata
Il modulo ha una durata di 8 o 16 ore a seconda del programma concordato.