Come essere flessibili

Contesto ed obiettivi

Il corso è finalizzato a trasmettere strategie aziendali che promuovano dinamismo e innovazione in un’ottica di crescita professionale e benessere personale. I partecipanti verranno guidati nell’analisi e nella comprensione dei benefici della flessibilità professionale, abbattendo così il preconcetto che questa sia un ostacolo per la realizzazione dei progetti futuri e che, peggio, sia sinonimo di insicurezza e precarietà. Flessibilità sul lavoro si traduce in una forma mentis propositiva e intraprendente, aperta al cambiamento e in grado di gestire lo stress e gli imprevisti.

Temi

Schemi mentali: cosa sono e come funzionano – Gli schemi mentali nelle persone e nelle aziende – Cambiamento vs staticità- Flessibilità vs Precarietà – Cogliere le opportunità – Perché abbiamo paura del cambiamento – La gestione del cambiamento – Il cambiamento come opportunità – L’aumento della proattività – Stress, sostenibilità e flessibilità – Il ruolo dell’aspettativa- Sfida al miglioramento – L’intelligenza emotiva come leva e supporto della flessibilità – Automatismi, ansia e difese.

Destinatari
Potenzialmente tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 8 ore.