Leader e coach

Contesto ed obiettivi

All’interno di ciascuna azienda il rapporto gerarchico si concretizza in una cultura dirigenziale che ha le proprie specificità e peculiarità, ma la percezione che ne ricavano i collaboratori può incidere significativamente sulla produttività degli stessi. Un rapporto capo-collaboratore puramente gerarchico fatto di ordini perentori e non negoziabili può portare a risultati minori rispetto a un approccio di coaching collaborativo e motivazionale. Obiettivo del corso è dunque istruire i partecipanti su come sviluppare uno stile di coaching efficace, che incoraggi e guidi i collaboratori nel potenziamento delle loro capacità, che crei relazioni di fiducia e che incrementi le capacità di ascolto, feedback e comunicazione positiva.

Temi

L’importanza delle relazioni – La gerarchia aziendale oggi – Stili di leadership – Dal punto di vista del capo – Il capo come risorsa per il conseguimento del risultato – Il ruolo del capo nella crescita professionale dei collaboratori – Gestire le proprie responsabilità ed autonomie – I contenuti relazionali importanti: l’incarico e le sue specifiche, la rappresentazione dei risultati, la gestione del colloquio di feedback – Protocolli di gestione della relazione – L’importanza e il valore delle riunioni – Learning organization – Protocolli di Problem Solving su divergenze motivazionali – Come agire quando obiettivi o valori sono conflittuali – Affidare obiettivi raggiungibili ma stimolanti.

Destinatari
Manager

Modalità
• Aula
• Formazione esperienziale

Durata
Il modulo ha una durata di 8 ore.