I 7 strumenti della qualità

Contesto ed obiettivi

Ciò che si aspetta il cliente, oltre che un prezzo vantaggioso, è una buona qualità del servizio. Il mondo dell’industria ha da tempo praticato questa strada ottenendo anche buoni risultati nella produzione. Il mondo dei servizi presenta però delle profonde differenze rispetto all’industria, che opera su beni materiali più facilmente governabili e gestibili. Tuttavia è possibile mutuare parzialmente le tecniche sperimentate con successo nell’indutria, o almeno prenderne spunto, per migliorare la qualità dei servizi. L’obiettvo del corso è quello di prendere in esame gli strumenti della qualità partendo proprio quelli “classici” ma sempre attuali calandoli nel contesto lavorativo delle attività assicurative e creditizie.

Temi

Che cosa significa qualità del servizio – Breve storia del quality management – In cosa consiste la caduta di qualità – Men, Metodm Material Machine – Modello applicabile nel mondo dei servizi? – Gli strumenti della qualità in generale – Il foglio di raccolta dati – L’istogramma – Il diagramma causa-effetto (di Ishikawa) – Il diagramma di Pareto – L’analisi di stratificazione – L’analisi di correlazione – La carta di controllo – Concreta applicabilità di ciascuno degli strumenti – Esempi di applicazione – Esercitazioni sui limiti e sulle opportunità degli strumenti.

Destinatari
Manager

Modalità
• Aula
• Formazione esperienziale

Durata
Il modulo ha una durata di 8 ore.