Complexity Management: l’abitudine di non avere abitudini

Contesto ed obiettivi

Guidare un’azienda oggi è come pilotare un aereo in uno stato di costante turbolenza. Da questo assunto, questo ciclo di formazione guida i partecipanti in un percorso di approfondimento delle tematiche del complexity management, una metodologia di business che analizza le fonti di complessità e di imprevedibilità della realtà aziendale e le reinterpreta in un’ottica di gestione flessibile ed innovativa dell’azienda. Al termine del corso i partecipanti saranno in possesso delle conoscenze base del complexity management e avranno appreso strategie e modelli gestionali che meglio si adattano al mercato attuale

Temi

La caratteristica peculiare della complessità: l’interdipendenza tra ordine e disordine – “Rimanere sdraiati sulla spiaggia aspettando lo Tsunami?”: intuizioni vincenti e gioco d’anticipo – L’epoca del “management by road map” – Il management oggi tra “rally” e “rodeo” – Dalla “gestione per obiettivi chiari e prefissati” alla “guida attraverso percorsi possibili o impossibili” – Inglobare i paradossi e gli ossimori e continuare ad essere operativi – La “Direzione e capacità di manovra sono più importanti della velocità” – Saper filtrare le negatività mediatiche e sociali e rendere sempre positivo l’ambiente di lavoro – Take away: l’idea di valore che mi porto a casa e che metterò subito in pratica a partire da domani.

Destinatari
Manager

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 16 o 24 ore a seconda del programma concordato.