Work-Life balance nella cultura d’impresa

Contesto ed obiettivi

L’equilibrio sereno e soddisfacente tra vita personale e vita professionale è già di per sé un percorso irto di ostacoli che possono diventare insormontabili. Un’eccessiva mole di responsabilità e occupazioni genera situazioni stressanti che talvolta possono rallentare o danneggiare carriere, ma anche spegnere ambizioni. Obiettivo del corso è la promozione di una cultura del lavoro più smart ed equa, che propone soluzioni di gestione come nidi o palestre aziendali, ma sostiene anche modelli di work-life balance più paritari, che ad esempio non penalizzino i padri che desiderano prendere un congedo parentale o non condannino le madri che vogliono far carriera.

Temi

Work-life balance: l’importanza del benessere personale – Il benessere personale e quello della comunità lavorativa – Le pari opportunità partono dal Work-life balance – Stimoli e motivazione – Ambiente e clima – Il benessere e l’aumento dell’autostima e della consapevolezza – Strategie di gestione della quotidianità personale e professionale – L’impresa interviene a supporto del dipendente: soluzioni aziendali di work-life balance – Flessibilità e smart working – L’importanza della delega (in ogni campo) – Donna, manager, madre – Abbattere i pregiudizi: il congedo parentale maschile – Abbattere i pregiudizi: realizzazione personale non è sinonimo di figli e famiglia

Destinatari
Tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 8 ore.