Valorizzare le differenze in azienda

Contesto ed obiettivi

Il corso incentiva lo sviluppo di un clima lavorativo nel quale i vari aspetti della diversità siano fonte di arricchimento reciproco, che si tratti di diversità di genere, di età, di cultura, di esperienza o di altro. Diffondere una cultura del rispetto e della curiosità aiuta i dipendenti a comprendere il potenziale del diverso e dunque a capire come questo possa essere uno spunto per il miglioramento personale. Il corso definisce le politiche d’azione, le dinamiche organizzative e gli strumenti idonei per integrare la diversità. Le tecniche comunicative e manageriali ne usciranno rafforzate, mentre l’azienda sarà più competitiva a livello di mercato perché più flessibile e più aperta all’innovazione.

Temi
Perché valorizzare le differenze – Uguaglianza e differenza – La multiplicità del diverso: genere, età, cultura, esperienza, disabilità – Le risorse della diversità –  – Flessibilità lavorativa – Le opportunità della globalizzazione – Espandere i propri orizzonti – Uomini e donne nei rapporti lavorativi – Sensibilità interculturale – Stili diversi di approccio delle persone – Differenze di comunicazione – Sei cappelli per pensare – L’integrazione a sostituzione del conflitto – Diversity management in Italia e nel mondo – Le competenze per la collaborazione nel contesto di lavoro: la comunicazione funzionale, l’ascolto attivo, l’utilizzo delle domande, l’intelligenza emotiva, la comunicazione assertiva – Valorizzare le differenze nel contesto di lavoro: spunti di riflessione.

Destinatari
Tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 4 o 16 ore a seconda del programma concordato.