Parità di genere e integrazione delle competenze

Contesto ed obiettivi

La filosofia dell’intervento formativo si spira alla convinzione che oggi sia tempo di costruire una alleanza tra uomini e donne proprio a partire dalla consapevolezza dell’interdipendenza. Gli uni e le altre possono ricercare la strada per potenziarsi nel rispetto delle differenze, con l’obiettivo di uno sviluppo personale e del contributo alla progettazione di iniziative aziendali tese a ridurre discriminazioni di genere. Il corso è focalizzato sulla dimensione personale e comportamentale, articolato su più seminari aventi ciascuno propri obiettivi e contenuti, ma tutti collegati all’interno di un unico discorso complessivo che va dalla conoscenza personale, alle sfide dell’autorealizzazione, alle problematiche di comunicazione e leadership professionale, alla luce dell’auto sviluppo.

Temi

Il genere: una costruzione sociale – Gender biased: la discriminazione non ha genere – Segregazione orizzontale – Segregazione verticale (glass ceiling) – Psicologia e etica del lavoro – Gli strumenti per le pari opportunità – La conoscenza personale – Migliorare la consapevolezza delle proprie potenzialità e dei blocchi emotivi – Migliorare la consapevolezza delle proprie convinzioni autolimitanti – I vantaggi personali e organizzativi derivati dall’integrazione – Stima di sé e autorealizzazione – Relazione e comunicazione tra i generi – Leadership ed Empowerment.

Destinatari
Tutti i dipendenti

Modalità
• Aula

Durata
Il modulo ha una durata di 4 o 16 ore a seconda del programma concordato.